Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
  • Consulenza & Assistenza

    (+39) 0833913338

  • calcola

Prestiti ristrutturazione casa, richieste pari al 23,8% ed erogazioni al 33,4%

I prestiti per la ristrutturazione della propria casa sono sempre i più richiesti e i più concessi. A renderlo noto l’Osservatorio PrestitiOnline.it, aggiornato al 31 gennaio 2018.

 

Nel dettaglio, a gennaio i finanziamenti per gli interventi sulla propria abitazione rappresentano il 23,8% del totale delle richieste, seguiti dai prestiti per l’acquisto di un’auto usata e dai prestiti per liquidità, che rappresentano rispettivamente il 20,8% e il 16,7% del totale.

Le percentuali risultano in linea con i trend del 2017, confermate anche dalle erogazioni da parte degli istituti di credito: il 33,4% dei prestiti concessi sono per la ristrutturazione, il 21,5% per l’acquisto di un’auto usata e il 9% per liquidità.

In aumento l’importo medio erogato. A gennaio 2018 la cifra registrata è pari a 12.175 euro contro gli 11.495 euro dello stesso periodo dell’anno precedente. Pressoché stabili rispetto al 2017 le durate dei finanziamenti. I prestiti più richiesti hanno piani di ammortamento tra i 48 e i 60 mesi. Le somme erogate rientrano mediamente tra i 2.500 e i 10.000 euro.

Le regioni che accedono maggiormente ai prestiti sono quelle del Nord Italia, seguite da Sud e Isole e, infine, dal Centro Italia.

Il richiedente tipo è un lavoratore con contratto a tempo indeterminato, di età compresa tra i 36 e i 55 anni. Più contenute le erogazioni ai giovani tra i 26 e i 35 anni e agli over 56, che rappresentano rispettivamente il 16,5% e il 16,2% del totale.

Chi chiede un prestito ha in genere una solida posizione finanziaria, con un lordo annuo compreso tra i 30.000 ed i 50.000 euro.

Notizia redatta da idealista.it


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati