• Consulenza & Assistenza

    (+39) 0833913338

  • calcola

L’ Istituto Tedesco Qualità e Finanza ha effettuato uno studio sull’offerta italiana relativamente a due ambiti: i prestiti personali, quelli cioè concessi senza che il richiedente indichi a quale spesa sono destinati, e la cessione del quinto, forma di finanziamento a tasso fisso e con pagamento costante della rata che ogni mese viene trattenuta dallo stipendio o dalla pensione (al massimo un quinto della busta paga).

Sono stati presi in considerazione due profili per ciascuna categoria. Nel primo caso sono state analizzate anche le offerte di social lending. L’Istituto ha contattato i maggiori competitor attivi sul mercato per la raccolta dei dati. L’analisi è stata condotta secondo due criteri. Il primo quantitativo, mettendo a confronto le condizioni economiche applicate dagli operatori del mercato rispetto a profili-tipo. La seconda parte del report ha seguito un approccio di tipo qualitativo, con un test sulla soddisfazione della clientela in Italia rispetto ai 17 principali operatori nella Penisola. L’analisi è stata svolta tramite un sondaggio rappresentativo dell’intera popolazione italiana, coinvolgendo 1.562 persone, relativamente a sette aspetti/dimensioni della qualità.

Notizia redatta da repubblica.it


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati